Il meglio per il tuo bambino sei tu!

Dopo nove mesi di lunga attesa la vita ci regala un dono meraviglioso: la nascita di un figlio! Le emozioni di quel momento sono indescrivibili: ci inebriamo di una gioia immensa, rimaniamo increduli davanti a tanta bellezza e per molte si realizza un sogno tanto atteso. Ma non sempre si è forti e sicuri, e con il passare dei giorni, si ha il terrore di poter sbagliare qualcosa e compromettere la salute di nostro figlio. Così, con l’intento di chiedere aiuto, ci ritroviamo con i primi giudizi indesiderati che ci confondono ancora di più! Ma effettivamente, chi può dirti cos’è meglio per il tuo bambino? Chi è quella persona che conosce tuo figlio, la sua storia e la sua crescita giorno dopo giorno? Continua a leggere “Il meglio per il tuo bambino sei tu!”

Annunci

Pensieri di un lunedì mattina 

La verità è che noi donne siamo il pilastro della famiglia, siamo tante piccole Wonder Woman, pronte a risolvere qualsiasi cosa e a sacrificarci per il bene dei figli. Non a caso loro nei momenti più brutti chiamano sempre la “mamma”, perché ci vedono come delle guerriere pronte a proteggerli! Siamo anche quelle più cattive perché  Continua a leggere “Pensieri di un lunedì mattina “

Disintossicarsi dai Social e leggere più libri: Esperimento #FaceAbook !

Inutile negarlo, ormai l’entrata dei social ha rivoluzionato le nostre vite! Sprechiamo il nostro tempo con lo smartphone, socializziamo di più online e non abbiamo mai tempo per un caffè con l’amica perché è più comodo stare sul divano, al calduccio a “navigare” in rete e scrivere agli amici “virtuali”. Rimandiamo sempre le cose più importanti e promettiamo a noi stessi che “quel libro che vediamo tutti i giorni impolverato” prima o poi dobbiamo finire di leggerlo. Ma non temete… E’ nata una sfida che vi aiuterà nel vostro intento! Continua a leggere “Disintossicarsi dai Social e leggere più libri: Esperimento #FaceAbook !”

Non posso fare altro che condividere!

Insegniamo ai nostri figli ad accontentarsi, insegniamo loro a godere di ciò che hanno, insegniamo loro ad utilizzarlo al meglio, a farlo fruttare.

Insegniamo ai nostri figli a vedere le piccole cose, a riconoscerne il valore, ad apprezzarle ogni volta che le hanno.

Insegniamo ai nostri figli a rimboccarsi le maniche, a non lamentarsi degli altri, a riconoscere le proprie doti e i propri meriti; però insegniamo loro anche a trovare da sé i propri difetti, magari provando a correggerli di tanto in tanto.

Continua a leggere “Non posso fare altro che condividere!”

prima e dopo

Da un mese mamma: ecco come è cambiata la mia vita!

Avete presente la mia ansia per l’attesa infinita al parto? Credevo fosse finito lo stress ma non è così 😊 Dopo aver aspettato giorni, settimane interminabili, più di un mese fa sono arrivate “forzatamente” le famosissime doglie! Dopo un’attesa di 16 ore arriva il momento più straordinario nella vita di una donna: il parto! Per chi lo ha già vissuto lo sa benissimo, ti mette a dura prova con un dolore lacerante da dover gestire, ma è anche vero quello che dicono tutti: “non appena ti liberi sparisce anche il dolore”  (anche se il giorno dopo ero letteralmente da rottamare! 😜 ) Continua a leggere “Da un mese mamma: ecco come è cambiata la mia vita!”

Dobbiamo saper ascoltare noi stessi e capire perché per molto tempo siamo stati così infelici.

Dobbiamo saper cambiare luogo, abitudini ed uscire dalla nostra zona comfort, rischiare e raggiungere gli obiettivi che cambieranno le nostre giornate con una nuova luce. Io ho sempre intrapreso strade ignote e da sola, senza mai scoraggiarmi, sono arrivata fin qui e soltanto adesso posso dire di vivere una vita piena di gioie e di gratitudine! Oggi posso comprendere le parole di #oscarwilde : “La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha!” ❤️ #nonmollatemai  👉🏻 #imrsfrasi

 

Benvenuto Nono Mese – Manca Poco!

Adesso capisco come si sentono le tartarughe quando rimangono bloccate con le zampette in aria! Sdraiata a letto, sprofondo nel materasso e rimango così: tartaruga rovesciata

Impiego un’eternità a girarmi da un lato all’altro! Sento il bambino che si muove come se facesse fatica ad entrare in un pancino così piccolo, ho paura di schiacciarlo e non so mai che posizione assumere. È proprio vero che l’ultimo mese non passa mai! Cominciano i primi dubbi: ma se iniziano le contrazioni e sono sola? Qual’è il momento di andare in ospedale? E se non arrivo in tempo? Ancora mancano diverse settimane, la data presunta è il 19 settembre, ma è capitato anche a voi di sentire e avere la convinzione che nascerà prima?! 

Continua a leggere “Benvenuto Nono Mese – Manca Poco!”