Ma quando ricomincerai a camminare saprai di non essere più nessun altro a parte te stesso, sarai tu. Da quel momento in poi sarai tu. Sempre.

E non c’è abbastanza denaro al mondo per poter pagare un simile privilegio, riuscire ad essere se stessi si impara solo con il proprio dolore. Vivi, soffri, mangia bocconi amari. Vivi, soffri, e scoprirai di sentirti più leggero, con il sorriso sereno sul viso e una luce diversa negli occhi, un velo di tristezza dipinto […]

Continua a leggere