Come sopravvivo con due neonati urlanti!

Leggendo il titolo vi chiederete: “addirittura sopravvivere”?! Si! E’ proprio il termine esatto!

Alcuni di voi già sanno che sono mamma di due bambini, il primo ha già superato 1 anno e mezzo (quindi non proprio neonato) e il secondo 3 mesi, potete immaginare cosa succede ogni giorno?! Il mio cervello ormai è talmente stressato alle urla che anche il mio stomaco delle volte si ribella!

Il grande è nella fase dei “pianti finti”, del “NO” costante, dei capricci e dalla continua insistenza – insomma deve vincere per forza lui . Il piccolo non può dormire mai in tranquillità, perché il dolcissimo “fratellone” non smette mai di urlare e lui ovviamente si innervosisce e piange , non potete capire che melodia!

Quindi, in una fase del genere, come si può sopravvivere per 24 ore?

Il mio percorso di “adattamento” mi ha portata ad utilizzare delle strategie per poter vivere anch’io! Il primo mese è stato devastante, il secondo l’ho sfruttato per “sperimentare” e il terzo rappresenta “la svolta” che mi sta permettendo anche adesso di poter scrivere in questo momento.

Considerando che viviamo all’estero, non abbiamo parenti o amici che possono tenere i bambini; non possiamo usufruire del nido perché il secondo è troppo piccolo e assumere una baby sitter non ha senso dato che io attualmente non posso lavorare. Quindi? Mi sono arrangiata!

Vi sembrerà assurdo ma quello che mi sta aiutando tantissimo è aver creato una “routine giornaliera”.

Avere degli orari prestabiliti non solo mi semplifica la vita con loro, ma anche con la casa, con le commissioni e con tutto quello che bisogna fare durante il giorno. Devo dire che anche i miei bimbi apprezzano, avere un orario per il pasto, il riposo, il bagno, li rende più felici e soddisfatti e la notte dormono che è una meraviglia!

La parte più bella di questa routine sono i 45/ 60 minuti che dedico a me stessa, si perché anche noi mamme abbiamo bisogno di uno sfogo, così da non dover massacrare il marito – eheheh 😛 – ho deciso di integrare un momento per il mio benessere psico-fisico e uno stile di vita più sano! Ma di questo ne voglio parlare in un altro post dedicato.

Esempio Routine:

08.00 Colazione bambini
08.30 Colazione per me
09.00 Pulizie
10.00 Spuntino
10.15 Passeggiata al parco
(se c’è bel tempo altrimenti giochi in casa)
11.30 Preparare il pranzo
12.00 Pranzo
14.00 Sonnellino pomeridiano bambini

e cosi via..

Ovviamente la routine può variare in base agli impegni o alle necessità, ma vi ho riportato questo esempio per farvi capire in che modo mi sono organizzata. L’accessorio fondamentale che mi permette di fare tutto ciò, è un banalissimo Smartwatchsottomarca ed economico – che con un suono mi avvisa con quello che devo fare – ovviamente non ho impostato tutto ma le cose più importanti come sveglia, preparazione pranzo, cena, l’orario per la merenda ecc. altrimenti mi trasformerei in un robot 🤣-

Per alcuni potrà essere snervante, ma io sono diventata molto più produttiva da quando ho cominciato ad utilizzarlo. Prima perdevo soltanto tempo a guardare l’orologio, non mi rendevo conto nemmeno dell’orario talmente erano tante le cose da fare e all’ultimo momento, mi ritrovavo ancora a dover preparare il pranzo o la cena, sempre tutto di corsa e stressata.

Lo so, magari vi state chiedendo se ne è valsa la pena leggere fino alla fine solo per conoscere qualcosa che probabilmente già sapevate, ma credetemi, la routine giornaliera, la gestione del tempo è importantissima per raggiungere qualsiasi obbiettivo vi prefissate, senza organizzazione non riuscirete mai a gestire tutto con serenità.

Per le neo-mamme alla lettura: molte volte ti capiterà di pensare di non farcela da sola, la stanchezza prenderà il sopravvento e non riuscirai nemmeno a dormire, a nutrirti correttamente e a occuparti dei lavori di casa. Non mollare! Vedrai che con il tempo tutto si stabilizzerà e anche tu avrai la tua routine e rimarrai stupita quando ti renderai conto di quante cose riuscirai a fare in soli 24 ore! Provare per credere! 👍🏻

 

E voi? In che modo vi organizzate con i bambini o nella vostra routine quotidiana?

 

Vi abbraccio 🤗
Grazie per la visita ❤️
Roberta 💋

Annunci

Pubblicato da

Ambiziosa, determinata e indipendente già dai primi passi verso il mondo esterno. Amante del sorriso e della positività. Ex stacanovista che ha completamente rivoluzionato la sua vita rischiando e abbattendo la sua zona comfort. Adora il contatto umano come nutrimento dell'anima e la condivisione di esperienze, elementi essenziali, che hanno contribuito all'apertura di questo "contenitore di emozioni" realizzato con il cuore... di una donna, neomamma, moglie e instancabile sognatrice!

14 risposte a "Come sopravvivo con due neonati urlanti!"

  1. Guarda Robi ti ammiro. Non so come fai, io già con una a volte sono really overwhelmed! Perchè si usare solo parole italiane è da poveri 😂😂 questo post mi è piaciuto un sacco davvero!! Continua così che sei una super mamma. Fra l altro hai ragionissima di dire che anche le mamme hanno bisogno dei loro spazi 😉

    Piace a 1 persona

    1. Grazie mille cara 🤗 sono davvero felice che ti sia piaciuto ☺️ Comunque nonostante l’organizzazione anch’io sono parecchio ko 😅 ma tengo duro 💪🏻 Spero di trovare sempre la forza 🙏🏻
      Un abbraccio 💋

      Mi piace

  2. Io tendo ad annoiarmi molto presto delle routine, non riesco nemmeno a fare la stessa colazione per una settimana intera… Però sento tante mamme che suggerisco di adottare una e credo che farò un tentativo. 😊

    Piace a 1 persona

  3. Intanto, lascia che ti stringa la mano e ti faccia i complimenti per riuscire a gestire così bene due bambini piccoli! Io ne ho solo uno, di un anno è mezzo, e spesso vorrei sbattere la testa contro il muro😝 comunque anche noi abbiamo una routine consolidata e ce la caviamo bene. I giorni in cui qualcosa la sconvolge è un po’ più nervoso e di conseguenza capriccioso😢

    Mi piace

    1. Grazie mille per il commento e per la “stretta di mano” 🤗 E’ vero, quando c’è un evento che sconvolge la routine, il mio comincia ad essere nervoso e ancora più “urlante” – si perché non piange, urla soltanto 😩 – Puoi immaginare cosa accade in un viaggio o un week end fuori casa? Altro che relax, ritorniamo più stressati di prima 🙈 Il tempo passa in fretta e cresceranno per fortuna..dobbiamo tenere duro 💪🏻

      Mi piace

        1. Mi consola sapere che non è l’unico..perché i bambini che incontro sono tanti angioletti..lui è sempre quello che si fa sentire…è davvero troppo vivace e curioso…E pensare che per i primi 7 mesi tutti mi facevano i complimenti perché non si sentiva mai ed era sempre silenzioso 😂 Spero che il piccolino non prenderà come esempio suo fratello, altrimenti impazzirò davvero!

          Mi piace

          1. 😂😂😂 uguale a mio figlio! Finché era più piccolo lo portavo ovunque (supermercato, ristorante, pattinatrice…) ed era bravissimo! Adesso vorrebbe sempre camminare da solo è toccare tutto! E gli altri bambini mi sembrano tutti tranquilli nel loro passeggino

            Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...