8 Mesi: le ansie non sono finite :)

Avete presente quando siete in attesa e non riuscite a dormire perché state sempre in allerta per captare ogni movimento e assicurarvi che il vostro cucciolo stia bene?! Questa ansia nonostante nasca non finisce mai!

Ricordo ancora quando ero incinta, avrei voluto sempre con me un apparecchio per poter vedere e sentire i battiti del bambino! Soprattutto nell’ultimo periodo, quando era diventato più grande e i movimenti erano diminuiti! Pensavo sarei stata più tranquilla una volta nato, perché potevo vederlo finalmente e sarei stata più serena, invece, è un continuo “tormento mentale”!

Ti distrai un attimo e lo ritrovi che sta per cadere dal letto, dal fasciatoio, dal passeggino o dal seggiolone! Non puoi lasciarlo solo nemmeno due secondi, il tempo che ti giri e lo ritrovi che gioca con tutto quello che non dovrebbe toccare, pochi secondi e lo trovi con il lenzuolo in faccia e il cuore ti arriva in gola! Più cresce, più è attivo e più aumenta l’attenzione!

La culla non è più un luogo sicuro, ti maledici in piena notte perché non hai comprato due paracolpi! Lo ritrovi sempre nel lato opposto dove non c’è la protezione e non dormi perché hai paura che sbatte la testa e si incastra i piedini.. – già immagino quando inizierà a camminare – 😅

No, non voglio demoralizzare le neomamme, ma lasciatemi dire che è un duro lavoro crescere un figlio! È una grandissima responsabilità e basta una piccola distrazione per far accadere il peggio – adesso capisco perché viene venerato box – 🤗

Nonostante le paure e la sorveglianza h24, questi piccoli “scriccioli” con il loro “profumato” pannolino, il cuore te lo riempiono davvero di gioia! 

Il mio piccolino oggi ha raggiunto gli 8 mesi e mi riempie di orgoglio per tutto quello che impara ogni giorno. Già chiama mamma e “babà”, ride a crepapelle, cammina afferrando le nostre mani, gli piace giocare seduto e poi quando si stanca si sdraia o rotola su se stesso. Si mette a pancia in giù, striscia come un militare, alza la testa con le braccia e si innervosisce quando non riesce a prendere qualcosa di distante. Quando lo vesto spinge le braccia da solo e quando lo svesto, le alza in alto come un piccolo ometto 😍 Adora i telecomandi, le salviettine e le bottiglie di plastica – non chiedetemi perché – 😂 Quando ricevo una videochiamata dai miei parenti, guarda i loro volti sul telefono e ride come un matto. Si agita mani e braccia quando ascolta bella musica o vede noi ballare.

Queste piccole cose se pur futili, sono l’essenza delle mie giornate. Soltanto una mamma può capire le emozioni, anche se con il tempo, i ricordi sbiadiscono. Proprio ieri ho riguardato dei vecchi video di quando è nato a settembre, e sembra sia passata un eternità! Crescono in fretta senza che ce ne rendiamo conto e il primo anno, secondo me, è quello più bello in assoluto!

Concordate anche voi?

Grazie per la visita
Roberta 💋

Annunci

Pubblicato da

Ogni giorno mi svegliavo con il broncio, stufa della mia vita, 14 anni tra infanzia, adolescenza e responsabilità e 14 di lavoro. “Roberta sei fortunata hai un bel lavoro!”, “Non ti puoi lamentare!”, “Non puoi avere tutto dalla vita, ti devi accontentare!” Io non mi sono mai accontentata, un posto fisso o un entrata a fine mese non può darti la felicità. Non ero felice. La mia vita era la solita routine, non avevo stimoli, non nutrivo le mie passioni, non avevo più una vita privata. Fino a quando un giorno mi sono presentata nell’ufficio del direttore della mia azienda e ho presentato le DIMISSIONI! Hai letto bene, non ho deciso di prendere un’aspettativa, ma dare le dimissioni! “Sei pazza!” No non lo sono :D , è vero ho sempre lavorato, ma non avevo il “gruzzoletto” necessario per cambiare la mia vita. Così grazie alla liquidazione ho deciso di “mollare tutto” e vivere da “espatriata” in diverse località. Ed eccomi qui, nella mia ultima tappa definitiva, nonostante l’amore immenso per il sole, il mare e le belle giornate, mi sono trasferita in SVIZZERA! Per la prima volta nella vita, da quando sono partita sono riuscita a dedicarmi a me stessa, seguire le mie passioni e vivere come più mi piace. Sono affamata di sapere, mi piace imparare il più possibile, mi piace divorare libri, scrivere tutto quello che mi passa per la testa, fotografare la bellezza di ogni luogo e poi…la musica, preziosa compagna di vita. Viaggiare, conoscere, assaporare, vivere davvero come vogliamo, secondo me, sono le cose più importanti della nostra vita. Chiedetemi se sono felice..! Quest’anno ho ricevuto il regalo più bello, e il 2016 per me è iniziato con tanto amore e gioia. In questo preciso istante una piccola vita è dentro di me, che cresce giorno dopo giorno e quindi cari compagni di viaggio, saremo in due a scrivere davanti questo pc e a lanciare questo blog ^^’ Buon proseguimento e, se volete, seguite le mie avventure da neopancina :bear: :P Grazie per la visita <3

6 thoughts on “8 Mesi: le ansie non sono finite :)

  1. Penso che i primi due anni siano i più impegnativi dal lato “sicurezza” proprio perché, come dici tu, non puoi mollarli con lo sguardo nemmeno due secondi.. ma sono anche i più belli, fitti fitti di nuove scoperte 😊
    E poi, sono ancora quelli in cui li puoi baciare a raffica e non sono ancora in grado di ribellarsi o scappare come a 5 😉😂

    Liked by 1 persona

    1. È vero, sono gli anni anche dello “strapazzamento” con baci e abbracci..meglio approfittarne il più possibile 🤗 Non vedo l’ora di emozionarmi con altri nuovi traguardi ❤️ Dai allora al raggiungimento dei 2 anni stapperò una bottiglia tutta per me 😂😜🎉

      Grazie mille per la visita e per aver lasciato un commento 😊
      Una buona giornata 💋

      Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...