Sanremo 2017 – Fiorella Mannoia – Che sia benedetta

“La musica… Quella che medica. Quella che ti estorce le lacrime. Quella che sembra essere l’unica entità che ti possa capire. Quella che ti persuade. Quella che conferma la tua solitudine. Quella che ti fa muovere. Quella che hai in gola e butti fuori e quella che hai in gola e tieni dentro. Quella che ti convince, anche se solo per un attimo, che siamo degli esseri umani degni di lei. Quella che ti fa trattenere il fiato come davanti al crollo di una diga. Quella che è l’unico, vero, potente stupefacente!”

Lo so, l’intro di questo articolo non c’entra con la grande Fiorella Mannoia, sono parole di Mina, ma ho voluto inserirle perché spiega perfettamente l’importanza della musica e di quello che può trasmettere!

La bellezza di una canzone è sempre molto soggettiva, ma credo che nessuno possa  rimanere indifferente a questo incredibile testo che avrebbe dovuto piazzarsi al primo posto secondo me.

Probabilmente conoscete già le parole, ma sono sicura che c’è sempre qualcuno che non ha avuto ancora la possibilità di ascoltarla intensamente, per questo motivo voglio proporvela ugualmente:

Ho sbagliato tante volte nella vita
Chissà quante volte ancora sbaglierò
In questa piccola parentesi infinita,
quante volte ho chiesto scusa e quante no

È una corsa che decide la sua meta,
quanti ricordi che si lasciano per strada
Quante volte ho rovesciato la clessidra
Questo tempo non è sabbia ma è la vita
che passa, che passa

Che sia benedetta
Per quanto assurda e complessa ci sembri,
la vita è perfetta
Per quanto sembri incoerente e testarda,
se cadi ti aspetta
E siamo noi che dovremmo imparare
a tenercela stretta
Tenersela stretta

Siamo eterno, siamo passi, siamo storie
Siamo figli della nostra verità
E se è vero che c’è un Dio e non ci abbandona
Che sia fatta adesso la sua volontà

In questo traffico di sguardi senza meta
In quei sorrisi spenti per la strada
Quante volte condanniamo questa vita
Illudendoci d’averla già capita
Non basta, non basta

Che sia benedetta
Per quanto assurda e complessa ci sembri,
la vita è perfetta
Per quanto sembri incoerente e testarda,
se cadi ti aspetta
E siamo noi che dovremmo imparare a tenercela stretta,
a tenersela stretta

A chi trova se stesso nel proprio coraggio
A chi nasce ogni giorno e comincia il suo viaggio
A chi lotta da sempre e sopporta il dolore
Qui nessuno è diverso, nessuno è migliore

A chi ha perso tutto e riparte da zero
perché niente finisce quando vivi davvero
A chi resta da solo abbracciato al silenzio
A chi dona l’amore che ha dentro

Che sia benedetta
Per quanto assurda e complessa ci sembri,
la vita è perfetta
Per quanto sembri incoerente e testarda,
se cadi ti aspetta
E siamo noi che dovremmo imparare
a tenercela stretta
A tenersela stretta

Che sia benedetta

Canzone straordinaria, riesce ad emozionarmi tantissimo!

A chi trova se stesso nel proprio coraggio
A chi nasce ogni giorno e comincia il suo viaggio
A chi lotta da sempre e sopporta il dolore
Qui nessuno è diverso, nessuno è migliore
A chi ha perso tutto e riparte da zero 
perché niente finisce quando vivi davvero
A chi resta da solo abbracciato al silenzio
A chi dona l’amore che ha dentro

Brividi!!
Grazie Fiorella Mannoia!

Grazie anche a voi per la visita 😉
Roberta ❤️

Annunci

4 pensieri su “Sanremo 2017 – Fiorella Mannoia – Che sia benedetta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...