Ti sta uccidendo e non te ne rendi conto!

Ti hanno permesso di lavorare in un posto che hai sempre voluto in ufficio. Stai seguendo i tuoi sogni e sei uno studente che passa le sue giornate sopra i libri. Sei riuscito a raggiungere i tuoi obiettivi e ti sei creato un piccolo business da casa. Qualsiasi cosa tu faccia nella vita, anche se ti senti appagato, devi stare attento a una cosa fondamentale che ti uccide giorno dopo giorno.
Tutti lo sappiamo ma non facciamo mai niente per cambiare le cose, e non ci rendiamo conto della gravità. Tutti parlano dei benefici che può darti lo sport, l’attività fisica, ma nessuno ti dice quello che ti accade con la sedentarietà!

sedentarietà ,  imrobertastone

“Robè mi aspettavo una cosa peggiore”

Lo so, quante volte te lo hanno ripetuto? Ma sapevi che la sedentarietà uccide più della nicotina? Oggi voglio parlare a te che credi che fare attività fisica tre volte a settimana ti porta fuori pericolo. A te che ti giustifichi con il fatto che “è il tuo lavoro” e non puoi “fare nulla”. A te che passi le tue giornate sopra un divano a ingurgitare cibo davanti alla TV!

Ti hanno mai detto cosa accade al tuo corpo se stai anche soltanto sei ore al giorno seduto? 

  • aumenta il rischio di cancro soprattutto con una cattiva alimentazione 
  • peggiora la circolazione del sangue con probabili problemi cardiaci e di ritenzione  idrica
  • rallenta il metabolismo
  • trasmette ansia e attacchi di panico
  • aumenta il rischio di osteoporosi e quindi maggior possibilità di fratture
  • sale il rischio di diabete per l’insulina inutilizzata
  • rovina la postura con frequenti dolori alla schiena
  • atrofizza i muscoli
  • aumenta la possibilità di apnee notturne
  • la mancanza di concentrazione e creatività molte volte accompagnate da stress e cefalee 

Cosa possiamo fare allora per evitarlo?

  • un minimo di attività ogni volta che possiamo giornalmente
  • fare pause più frequenti, alzarsi e fare un po’ di stretching 
  • nella vita quotidiana preferire le scale dall’ascensore e una bella passeggiata anziché l’automobile.

Se lavorate davanti al computer optate per una postazione più alta dalla classica scrivania, lavorare alzati non solo è meglio che avere il “sedere flaccido” nella sedia, ma aiuta ad essere più concentrati ed efficienti.

sedentarietà ,  imrobertastone

Anche i due colossi Google e Facebook combattono con tutto questo con i loro dipendenti, e sono sempre più presenti delle “standing desk” nei loro uffici!

Per i più tecaci guardate cosa hanno inventato:

sedentarietà ,  imrobertastone sedentarietà ,  imrobertastone sedentarietà ,  imrobertastone

Spero che tutto questo vi faccia riflettere e che da questo momento vi alzate dalla sedia e comincite a muovervi di più, combattiamo e togliamoci anche questa nomina, che noi italiani siamo i più pigri ✌🏻️

Roberta

Annunci

Pubblicato da

Ambiziosa, determinata e indipendente già dai primi passi verso il mondo esterno. Amante del sorriso e della positività. Ex stacanovista che ha completamente rivoluzionato la sua vita rischiando e abbattendo la sua zona comfort. Adora il contatto umano come nutrimento dell'anima e la condivisione di esperienze, elementi essenziali, che hanno contribuito all'apertura di questo "contenitore di emozioni" realizzato con il cuore... di una donna, neomamma, moglie e instancabile sognatrice!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...