Gravidanza: le 10 cose che nessuno ti dice

gravidanza

Quando ci si ritrova in particolari momenti della vita, è facile ritrovarsi in situazioni a dir poco stressanti che prevedono un vero e proprio lavoro di ricerca. Uno di questi momenti è la #gravidanza. Come ormai ben sapete sono felicemente incinta e come ogni quasi mamma desidero il meglio per me e per la piccola creatura che si sta formando dentro di me. Quante volte ci siamo chieste quali riguardi dovremmo adottare in generale in questo importantissimo periodo della nostra vita e cosa potremmo fare per rendere più serena questa fase magica e indimenticabile. Ecco di seguito 10 suggerimenti che potranno arricchire le vostre conoscenze

 

1. Controllate sempre i valori della Tiroide, anche se non ne soffrite, sia prima che dopo il concepimento! Una tiroide non curata può portare diverse problematiche, anche gravi, quindi non sottovalutatala! Di seguito le conseguenze più importanti:

  • morte fetale
  • malformazioni
  • basso peso alla nascita
  • bambini affetti da cretinismo
  • infertilità

2. Evitate lo smalto/gel sulle unghie. Per chi non lo sapesse le unghie sono lo specchio della nostra salute e, senza smalto, potete vedere un cambiamento di colore o di forma, e nel caso in cui avviene, vuol dire che dovete controllarvi immediatamente! E’utile, sopratutto in gravidanza, per tenere sotto controllo il ferro, il vostro intestino o i valori generici. Soprattutto dopo il parto nel caso si presenta un grave problema in corso, riuscite a capire in anticipo che sta per succedere qualcosa al vostro corpo. Quindi perché non evitare?!

3. Benefici del sole. Il sole è un vero toccasana per il corpo e la mente a qualsiasi età:

  • migliora il buon umore e allontana lo stress
  • rilassa tutti i muscoli
  • favorisce la qualità del sonno
  • cura alcune malattie
  • riduce le infenzioni e i dolori articolari
  • produce vitamina D

Direi che quest’ultimo beneficio è la cosa più importante, soprattutto per chi è in gravidanza. Bastano anche 10 minuti al giorno per godere di questo “calcio” naturale, ottimo per le ossa e il sistema immunitario. Ovviamente non trascurando la perfetta protezione, non esagerare con l’esposizione ed evitare di stare sdraiate troppo tempo, soprattutto per coloro che hanno gambe e caviglie gonfie.

4. Allattamento naturale. C’è chi vuole allattare e c’è chi preferisce di no. Ma ci sono dei benefici importanti per la mamma e il suo bambino:

  • rafforza il sistema immunitario
  • la presenza del colostro, quindi alto contenuto di proteine e povero di grassi
  • vitamine e carboidrati
  • aiuta la digestione
  • riduce le malattie gastrointestinali
  • protegge dalle malattie come asma e tumori infantili
  • riduce il rischio del tumore al seno
  • al contrario di quello che si pensa, le neomamme che allattano dimagriscono più velocemente rispetto a coloro che non allattano, per il semplice fatto che la produzione di latte comporta un consumo calorico maggiore (a meno che non si abusa con il cibo)

5. Curare l’igiene orale. Le donne gravide sono soggette a una percentuale più alta di batteri che causano carie e gengiviti. I batteri se non contrastati possono entrare in contatto con la barriera amniotica, così da aumentare il rischio di nascite premature e sottopeso.

6. Continuate ad avere rapporti con il vostro partner! Molte donne hanno paura di far male al bambino ma non è assolutamente così. Il bambino è ben protetto e può solo regalarvi dei benefici:

  • Aiuta la coppia a vivere con serenità l’evento
  • rilassa e allontana stress e despressione
  • riduce i parti prematuri
  • la frequenza dell’orgasmo rinforza i muscoli necessari durante il travaglio, gestisce meglio il flusso di urina, e abbassa la pressione arteriosa
  • lo sperma regola il sistema immunitario

Ovviamente in caso di rischio di aborto, la presenza di perdite  o altre patologie, è meglio evitare i rapporti.

7. Ascoltare musica. Se siete stressate e ansiose la musica è un altro rimedio efficace. La tranquillità che avvertite viene trasmessa anche al bambino, così da farlo stare più sereno. Se avete un brano preferito, ascoltarlo ripetutamente prima della nascita per tutto il nono mese, trasmetterete sicurezza al bambino anche dopo la nascita.

8. Dormire sul fianco sinistro. Ognuno dorme come sta più comoda, ma il lato sinistro:

  • aiuta a digerire meglio
  • migliora la circolazione del sangue
  • favorisce l’eliminazione delle tossine
  • facilita il corretto funzionamento degli organi
  • allieva i dolori alla schiena
  • previene il bruciore di stomaco

9. L’unico farmaco senza nessuna controindicazione è il paracetamolo (tachipirina). E’ possibile assumerlo in caso di febbre, cefalee o come antidolorifico.

10. Sorridi di più. Sei incinta! Aspetti una bellissima creatura. Gioisci più che puoi e quando starai male pensa al momento in cui stringerai tuo figlio! Sarà il momento più bello della tua vita ☺️

Disclaimer

Le indicazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente. E’ pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o lo specialista.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Pubblicato da

Ambiziosa, determinata e indipendente già dai primi passi verso il mondo esterno. Amante del sorriso e della positività. Ex stacanovista che ha completamente rivoluzionato la sua vita rischiando e abbattendo la sua zona comfort. Adora il contatto umano come nutrimento dell'anima e la condivisione di esperienze, elementi essenziali, che hanno contribuito all'apertura di questo "contenitore di emozioni" realizzato con il cuore... di una donna, neomamma, moglie e instancabile sognatrice!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...